tranimarathon.it

http://www.tranimarathon.it

Traduzione In Inglese

ADVERTS
healthylifestyle.it/art,hallu-motion-liberati-dellalluce-valgo-in-modo-veloce.htm
traduzioneLa Prima Beatitudine La Nostra Verità?
 
Ora avendo visto la turba(1) è salito sul monte; ed essendoSi seduto Gli si avvicinarono i Suoi discepoli; e aperta la Sua bocca ha insegnato loro dicendo: «Beati i mendicanti(2) allo Spirito(3), perché di questi è il Regno dei cieli. Il rilevarla rabdomanticamente è molto semplice: si usa la bacchetta a scopo medianico, cioè si interroga il proprio spirito guida un`Entità del posto e di quel popolo e si chiede che tipo di energia é, si misura la salute di un soggetto e si ripete la misura mentre tocca con la mano destra la pietra la parete del luogo: se la sua misura mostra un peggioramento ( virtuale, ovviamente) della sua salute, il luogo è no good”!Ringrazio Sua Beatitudine Michel Sabbah, Patriarca di Gerusalemme dei Latini per le cordiali parole che mi ha rivolto a nome vostro. La fede cristiana, ci dice Canobbio, risponde alle questioni che attengono al fine ultimo dell`esistenza umana procedendo dall`identità stessa di Dio, che è sommo bene e non può che destinarci al bene: «Credere in Dio è confessare che colui che ha risuscitato Gesù Cristo dai morti darà la vita anche ai nostri corpi mortali per mezzo dello Spirito che abita in noi (cfr.
 
ADVERTS
http://vitall.it/articolo/formexplode-metodo-infallibile-per-la-crescita-della/
Formexplode
Tra gli attori, tutti dolorosamente in parte (Mino Decataldo, Danilo Giuva, Licia Lanera, Riccardo Spagnulo, che firma anche il testo) spicca Lucia Zotti, magnifica ottantenne che, con ironia e studiata voluttà, concede il suo corpo agli spettatori, dimostrando come la bellezza sia un valore che supera le convenzioni dell`età, annidandosi soprattutto negli occhi di chi la desidera.Per non incorrere nel rischio di ornarsi di ulteriori vincoli, con fuorvianti elucubrazioni sull`identificazione e sulle pecularietà del falso io, può essere molto utile semplificarsi la guarigione dal falso io, considerando che essendo la Beatitudine il Vero Sé, la sofferenza è il falso sé, del quale fanno parte tutti i nostri processi che generano afflizione.